Skip to content

Non avrei dubbi…

27 marzo 2008

riccardo, aride e gabriele“Se potessi, non avrei dubbi se votare per Gabriele. Ci siamo conosciuti 4 anni fa a Parigi, dove ci siamo trovati a studiare Scienze Politiche per alcuni mesi. Da subito ho capito che la passione politica che animava Gabriele non era il solito desiderio generico di impegno comune fra tanti ragazzi. Era qualcosa di diverso: lontano da preconcetti ideologici o sterili contrapposizioni, il suo è sempre stato un interesse per la comunità in cui si trova, si tratti dell’Europa, della Repubblica Italiana o del Primo Municipio a Roma.Abbiamo avuto “maestri” comuni, come il Prof. Maurizio Viroli e il Sen. Aride Rossi, ed è anche grazie a loro che oggi mi fido di un candidato come Gabriele, che non è cresciuto all’ombra di qualche politicante ma ha avuto la fortuna di dialogare e imparare con un professore universitario di Princeton ed uno storico protagonista del movimento sindacale in Italia. Oggi siamo bombardati dalle recriminazioni contro la politica degli sprechi e dei tatticismi partitici e questa disaffezione dei cittadini è motivo di seria preoccupazione per tutti. Io credo che la migliore assicurazione per un elettore sia proprio questa: un giovane che ha avuto la migliore educazione politica possibile – ovvero, una preparazione all’impegno nella cosa pubblica per il bene della “polis”, la comunità, e non per un semplice calcolo elettorale.Questo è Gabriele De Giorgi: nel 2005 l’ho visto parlare davanti ai grandi nomi dell’attuale PD, riuniti per un convegno di riflessione sul futuro del centro-sinistra. In quell’occasione era stato invitato a parlare per dare il punto di vista di un giovane militante. Avrebbe potuto fare un discorso di basso profilo, complice la difficoltà di parlare in pubblico, o semplicemente avrebbe potuto ripetere i concetti espressi fino ad allora. Invece, stupendo tutti, Gabriele si è alzato e con invidiabile tranquillità è andato a parlare in mezzo alla platea di Europa, di fiducia nel futuro, di una politica capace di farci impegnare per la collettività.A tanti mesi di distanza da quel discorso, so che Gabriele continuerà a seguire la stessa strada di sempre: riuscendo a stupirci, senza temere nulla e nessuno e impegnandosi per il Primo Municipio così come si è sempre “buttato” con entusiasmo in ogni avventura per la sua “polis”.

Riccardo Fabiani

Annunci

From → candidato

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...