Skip to content

Il Ps francese riparte dalle primarie

11 ottobre 2011

Il 16 ottobre la lunga marcia del Partito Socialista Francese verso la legittimazione della propria candidatura alle presidenziali del 2012 giungerà al termine con il secondo turno delle elezioni primarie aperte a tutti i cittadini francesi. Nel primo turno del 10 ottobre si sono affermati François Hollande con un concreto 39% dei voti espressi e Martine Aubry con il 30% dei voti. Ségolène Royale si è fermata ad un poco memorabile 7% mentre Arnaud Montebourg, , ha conquistato un sorprendente 17% con la propria piattaforma politica dedicata alla “deglobalizzazione”. Poca attenzione è stata invece ingiustificatamente rivolta a Manuel Valls, autodefinitosi in tempi non sospetti clintoniano o blairiano, che con il suo 6% dei voti conseguiti si attesta immediatamente dopo Ségolène Royale. Stando ai risultati la candidatura del segretario dei radicali francesi Baylet si è guadagnata il proprio margine di ininfluenza con appena l’1% dei voti assegnati e che rientra meritoriamente nella categoria delle testimonianze politiche. (continua a leggere su qdr)

Annunci

From → qdr

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...